Comunicato stampa

Cuore di Puglia: “più bus tra entroterra e costa”

Cuore di Puglia
I sindaci dell'associazione di Comuni Cuore della Puglia (Acquaviva, Casamassima, Cassano, Cellamare, Corato, Gravina, Putignano, Rutigliano e Turi) chiedono alla Regione di rafforzare i collegamenti tra entroterra e costa nella stagione estiva
scrivi un commento 140
I sindaci dell’associazione di Comuni Cuore della Puglia (Acquaviva, Casamassima, Cassano, Cellamare, Corato, Gravina, Putignano, Rutigliano e Turi) chiedono alla Regione di rafforzare i collegamenti tra entroterra e costa nella stagione estiva.
“Come si fa già in molte altre regioni – spiega Davide Carlucci, primo cittadino di Acquaviva e presidente dell’associazione – è necessario organizzare bus che portino i turisti dal mare verso l’entroterra e viceversa. Questo potrebbe consentire a molti visitatori di apprezzare i centri storici, il paesaggio e l’enogastronomia dei Comuni interni. Inoltre, servirebbe a decongestionare località costiere che oggi sono diventate off limits perché intasate da auto. D’altro canto, è importante rendere maggiormente accessibili i lidi ai cittadini dell’area murgiana e premurgiana, in particolare alle fasce deboli, che rischiano di restare escluse da una risorsa ambientale importante per la salute ma che rischia di diventare sempre più un lusso che pochi possono permettersi”.
A seguire la lettera inviata alla Regione:

Alla C.A. Regione Puglia

Sezione Mobilità sostenibile e vigilanza del trasporto pubblico locale

Dott.ssa Irene Di Tria

sezione.mobilitaevigilanza.regione@pec.rupar.puglia.it

 

Sezione Trasporto pubblico locale e grandi progetti

Dott. Enrico Campanile

servizio.trasporti@regione.puglia.it

servizio.gestionetpl.regione@pec.rupar.puglia.it

 

OGGETTO: Richiesta potenziamento linee trasporti

L’Associazione di Comuni “Cuore della Puglia” è composta dai comuni di Acquaviva delle Fonti (comune capofila), Cassano delle Murge, Casamassima, Cellamare, Corato, Gravina in Puglia, Putignano, Rutigliano e Turi.

I suddetti comuni sono già collegati con alcuni paesi della costa per permettere ai cittadini di recarsi al mare.

Con la presente si richiede di potenziare le corse da e verso il mare al fine di inserire i Comuni di Cuore della Puglia come luoghi appetibili dai turisti ed avere così non solo cittadini che si recano al mare, ma anche turisti in villeggiatura presso i paesi della costa che possano spingersi verso l’entroterra barese in occasione anche di eventi, feste e sagre di paese.

Potrebbe essere utile inserire un’altra corsa un’ora/un’ora e mezza dopo e un’altra per il rientro un’ora prima di quelle già esistenti nel periodo estivo fino al 31 agosto.

L’ideale sarebbe aumentare le corse per il ritorno la sera, il sabato o la domenica sera e nei giorni di festa.

Già alcuni comuni, come il Comune di Acquaviva delle Fonti, attraverso i servizi sociali stanno acquistando biglietti per le famiglie in difficoltà economica.

Resto a disposizione per un incontro organizzativo e chiarimenti circa le tratte da potenziare.

Certo di un positivo riscontro, invio cordiali saluti.

IL SINDACO COMUNE DI ACQUAVIVA DELLE FONTI

PRESIDENTE ASS.CUORE DELLA PUGLIA

giovedì 28 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti